Quesadillas
Food

Secondi piatti etnici: tre proposte deliziose da provare

Se sei alla ricerca di secondi piatti diversi dal solito e che si allontanino dalla cucina tradizionale, allora ecco la guida perfetta per te! Infatti, oggi vediamo insieme in questa guida dei secondi piatti etnici che potranno deliziare appieno le tue papille gustative! Ecco le nostre tre ricette tutte da provare.

Bulgogi: un secondo piatto della tradizione coreana

Il Bulgogi è un piatto caratteristico della tradizione gastronomica coreana. Bul in coreano vuol dire carne, mentre gogi vuol dire fuoco. In poche parole, si tratta di straccetti (di manzo) che vengono cotti sul fuoco e conditi con spezie e aromi. Ma vediamo insieme come preparare il Bulgogi!

Ingredienti:

  • 500 di controfiletto di manzo
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 cipollotto
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • Semi di sesamo a piacere
  • 8 cucchiai di salsa di soia senza sale
  • Olio EVO q.b.
  • Pepe
  • Sale

Per la preparazione del Bulgogi è necessario riporre innanzi tutto la carne in frigo per renderla più fredda e pronta per essere tagliata a fettine sottilissime. A parte in una ciotola devi miscelare gli ingredienti per la marinatura: salsa di soia, olii, cipollotti, zucchero di canna, sale (un pizzico) e pepe.

Ora devi mettere la carne all’interno della coppa e lasciarla marinare per almeno 4 ore a temperatura ambiente. Se è estate e fa molto caldo, si può far marinare 5/6 ore in frigorifero. Dopo aver fatto marinare la carne, riscalda una piastra e fai cuocere gli straccetti per qualche secondo. Servi in un piatto con semi di sesamo aggiunti a piacere.

Un salto in Messico con le Quesadillas Fritte

Le quesadillas fritte sono un piatto tipico della tradizione gastronomica messicana. In Messico sono simbolo dello street food, ma possono essere trasformate facilmente in un secondo piatto delizioso, dato il loro ripieno a base di carne. Ecco gli ingredienti e la preparazione!

Ingredienti:

  • 500 g di farina di mais bianco
  • 8 g di lievito di birra
  • 1 litro e mezzo di acqua
  • 400 g di macinato di manzo
  • 1 patata bollita
  • 1/5 cipolla
  • Cumino
  • Pepe
  • Sale
  • 50 g Concentrato di pomodoro
  • Olio di semi

Iniziate con il preparare l’impasto delle quesadillas. In una coppa mettete la farina di mais bianco, fate sciogliere il lievito in acqua calda, aggiungete man mano l’acqua per ottenere un impasto morbido. Lasciate lievitare per almeno un paio di ore.

Mentre lievita la pasta, preparate in padella il ripieno di carne. Fate soffriggere la cipolla, aggiungente il macinato, il sale e il pepe e fate soffriggere bene. Aggiungete il cumino e infine il concentrato di pomodoro con un paio di cucchiai di acqua bollente.

Fate cuocere fino a quando non si addensa completamente. A parte fate bollire una patata, dopo di che tagliatela a pezzettini e mettetela in padella con il ripieno.

Ora prendere l’impasto delle quesadillas stenderlo sottile e con un coppapasta creare dei cerchi di circa 10 cm di diametro. Mettere all’interno il ripieno e poi chiudere bene a mezzaluna. Una volta preparate le quesadillas, mettere sul fuoco una pentola con l’olio di semi e friggere. Servire ben calde!

Pollo Tandoori: una ricetta indiana

Infine, vi proponiamo un altro secondo piatto il Pollo Tandoori. Il pollo tandoori è una ricetta tradizionale indiana dai sapori speziati. Il nome deriva da Tandoor ossia dal forno d’argilla nel quale per tradizione veniva preparato.

Ingredienti Pollo Tandoori:

  • 1 kg di sovracosce di pollo
  • 200 g di yogurt bianco greco
  • 2 spicchi di aglio
  • Zenzero grattugiato
  • 3 cucchiaini di salsa tandoori
  • 2 cucchiai di panna fresca
  • 1 lime
  • Sale
  • Coriandolo

Pulire le sovracosce di pollo andando a eliminare la pelle e anche l’osso centrale. Una volta pulito il pollo, in una ciotola mettete lo yogurt, la panna, il tandoori masala, l’aglio tritato, il succo di lime, e il coriandolo. Mettete il pollo nel composto e lasciate marinare per almeno 12 o 24 ore nel frigorifero, la coppa dev’essere coperta con la pellicola. Una volta marinato il pollo, basterà trasferirlo in una teglia e infornare per 40 minuti a 220°.

Biografia isan