Biscotti di carnevale: come realizzare allegre mascherine decorate

biscotto carnevale

Tra pochi giorni festeggeremo il carnevale, la festa dell’allegria e del divertimento che fa tornare anche i grandi un po’ bambini. L’attesa è carica dell’entusiasmo dei più piccoli, che non vedono l’ora di giocare con coriandoli e stelle filanti.

Se quest’anno un lockdown dopo l’altro saremo costretti a rimanere in casa, possiamo festeggiare il nostro carnevale domestico in modo diverso e creativo. Per trascorrere un pomeriggio prepariamo questi deliziosi biscotti decorati a forma di mascherine di carnevale. Realizziamo una base di pastafrolla, su cui stenderemo uno strato di pasta di zucchero che faremo decorare ai bambini. Scegliamo un tipo morbido e facile da usare come la pasta di zucchero su Cantavenna.

Ingredienti

per la pasta frolla:

500 grammi di farina 00

200 grammi di zucchero semolato

200 grammi di burro

2 uova

aromi: scorza grattugiata di limone o estratto di vaniglia

per la decorazione:

2 confezioni di pasta di zucchero bianca (circa 500 grammi)

coloranti alimentari di vari colori (blu, giallo e rosso)

zucchero a velo

acqua

un pennello per alimenti

carta forno

cartoncino e forbice

tempo di preparazione dei biscotti: 30 minuti più il tempo di riposo dell’impasto (circa 30 minuti)

tempo di cottura: 15 minuti

Prepariamo la frolla

Disponete la farina a fontana sul piano di lavoro e create una buca al centro, versate lo zucchero, le uova ed il burro ammorbidito tagliato a cubetti. Aggiungete gli aromi che avete scelto, la scorza di limone o l’estratto di vaniglia. Con la punta delle dita impastate gli ingredienti, cominciando dal centro e inglobando via via tutta la farina. Lavorate rapidamente il tutto, solo il tempo strettamente necessario per ottenere un impasto liscio ed uniforme. Formate una palla ed avvolgetela nella pellicola. Riponetela in frigorifero per mezz’ora.

Mentre l’impasto si raffredda prendiamo il cartoncino su cui disegniamo la forma di una mascherina di carnevale, ricordiamo di fare anche i buchi per gli occhi. Con la forbice ritagliamo il contorno esterno e creiamo lo spazio degli occhi. Questa sarà la dima che useremo per dare la forma ai biscotti.

Realizziamo le mascherine di pasta frolla

Trascorsa mezz’ora prendiamo dal frigorifero l’impasto, che ora sarà compatto e duro. Infariniamo leggermente la spianatoia e con l’aiuto del mattarello stendiamo l’impasto fino ad ottenere uno spessore di circa mezzo centimetro. Trasferiamo la frolla su un foglio di carta forno.

Posizioniamo la dima di cartoncino e con la punta del coltello intagliamo la forma della mascherina. Creiamo quante più mascherine possibile su tutta la superficie della pasta frolla. Per ottenere i biscotti a forma di mascherina ora è sufficiente rimuovere tutta la pasta in eccesso, procedendo con delicatezza. Arrivati a questo punto non resta che trasferire le mascherine sulla teglia del forno preriscaldato e metterle a cuocere a 180 gradi, per circa 15- 20 minuti. Una volta che i biscotti di mascherina sono cotti lasciateli raffreddare prima di procedere con la decorazione.

Decoriamo

Prendiamo ora il panetto di pasta di zucchero bianco e suddividiamolo in tre parti. Aggiungiamo il colorante alimentare poco per volta e lavoriamo il pezzetto di pasta di zucchero fino ad ottenere un colore omogeneo. Prima di stendere la pasta di zucchero, spolveriamo il nostro piano di lavoro con zucchero a velo. Con il mattarello stendiamo la pasta di zucchero in uno strato abbastanza sottile.

Con l’aiuto della dima di cartoncino ritagliamo lo zucchero in forma di mascherina. Per far aderire le mascherine di zucchero sulla pasta frolla è sufficiente distribuire sulla superficie dei biscotti un velo d’acqua. Ora le mascherine sono pronte per essere decorate dai vostri bambini. Usate zuccherini colorati, codine di zucchero, gocce di cioccolato o matite per decorare. Per far aderire le decorazioni vi basterà inumidire il punto prescelto con un velo d’acqua.

Biografia isan