Biscotti al burro e ganache di cioccolato

I biscotti al burro sono un dolce molto goloso e veramente tanto semplice da preparare. A differenza di altri biscotti non richiedono lunghi tempi di cottura in forno e nemmeno tanti passaggi per la loro preparazione. Anche gli ingredienti sono facilmente reperibili e spesso li abbiamo già a casa in frigo o nella nostra dispensa.

Sono perfetti per la colazione oppure per una golosa merenda o pausa caffè in dolce compagnia di un’amica e quattro chiacchiere. Possono essere preparati in quantità e poi conservati in un contenitore dalla chiusura ermetica. Per renderli ancora più sfiziosi dei classici biscotti al burro abbiamo pensato di ricoprire con una deliziosa ganache al cioccolato fondente, proprio come quelli che si trovano anche sul sito irenemilito.it. Se preferite potete optare per un altro tipo di cioccolato, al latte oppure bianco.

Il cioccolato fondente è più indicato per questa preparazione in quanto essendo già il biscotto molto dolce, il sapore forte e leggermente amaro del fondente del cioccolato vi regalerà un’esplosione di sapori senza eguali già al primo morso.

Vediamo quindi quali sono gli ingredienti necessari e i passaggi da seguire passo dopo passo per realizzare questi golosi biscotti al burro e ricoperti di cioccolato.

Biscotti al burro e cioccolato: gli ingredienti

Gli ingredienti necessari per la realizzazione dei biscotti al burro ricoperti di cioccolato sono di facile reperibilità e possono essere un’ottima soluzione per poter consumare del burro che avanza in frigorifero oppure i tuorli delle uova che sono stati scartati per altre preparazioni.

Vediamo subito cosa serve:

  • 450 g di farina 00
  • 230 g di zucchero semolato
  • 250 g di burro
  • 3 tuorli
  • Scorza di 1 limone
  • 300 gr di cioccolato fondente

Tutti i passaggi per la preparazione dei biscotti al burro e cioccolato fondente

Il primo passaggio che dovete effettuare è quello di sbattere con l’aiuto delle fruste elettriche, i tuorli con lo zucchero semolato. Una volta che lo zucchero si sarà completamente sciolto e avrete ottenuto un composto liscio e omogeneo, versate il burro ammorbidito e lavoratelo sempre con le fruste elettriche.

Quando anche il burro si sarà amalgamato bene ai tuorli e allo zucchero grattugiate la scorza di un limone non trattato e sempre con le fruste in azione, aggiungete poco alla volta la farina setacciata. In questo passaggio bisogna prestare molta attenzione e pazienza alla farina, aggiungendola poco alla volta e setacciandola eviterete la formazione di spiacevoli grumi.

Finito di aggiungere tutta la farina dovrete ottenere un composto omogeneo, liscio e compatto, a tal punto da riuscire a formare con le mani una pallina. Compattate bene l’impasto e avvolgete la palla formata con della pellicola.

Fate riposare in frigorifero l’impasto per almeno 30 minuti massimo un’ora, in modo tale che si rapprende bene e che sia poi molto più facile lavorarla e conferirle la forma desiderata. Passato il tempo necessario di riposo in frigorifero, prendete il vostro impasto e stendetelo su un piano di lavoro ricoperto di farina.

Per far si che l’impasto non appiccichi sul piano di lavoro e sul mattarello spolverate entrambi con un po’ di farina 00 e iniziate a stendere bene l’impasto fino ad ottenere uno spesso ci circa 1 cm. Adesso potete tagliare l’impasto secondo la forma che più desiderate, aiutandovi con utensili come coltelli, coppa pasta o formine in plastica realizzate appositamente per dare forma ai biscotti.

Disponete i vostri biscotti crudi su di una teglia e ricopritela con carta forno. I biscotti non devono essere molto vicini tra loro perché in fase di cottura lieviteranno e rischiano di appiccicarsi. A questo punto non resta che cuocere i vostri biscotti in forno ventilato per 10 minuti a 180°.

Durante la cottura dei biscotti, fate sciogliere il cioccolato fondente a bagno maria oppure nel microonde e quando i biscotti saranno cotti e tiepidi immergeteli per intero o solo una parte all’interno del cioccolato fuso. Lasciateli raffreddare su di una griglia e potrete poi gustarli in accompagnamento ad una tazza di tè.

Biografia isan