Intervista a jyothi di “jayincucina”

Blog di cucina: come ti è nata questa idea?

Ormai sono nel mondo del web da 23 anni 🙂 La prima esperienza a 12 anni col primo pc e il primo modem 56k…ne è passato di tempo ormai, e nell’arco degli anni mi sono appassionata sempre più alla cucina fino a che non ho deciso di aprire il mio primo blog…Da quell’anno ad oggi ho cambiato hosting,stile,ricette e mentalità..Insomma,ho fatto esperienza !

Quali i requisiti per essere un buon sito di ricette?

Secondo me bisogna avere un filo conduttore, un tema da seguire, che sia interessante. Bisogna avere ben chiaro il pubblico a cui ci rivolgiamo.
Non dev’essere necessariamente di nicchia, ma non deve nemmeno parlare di troppe cose 🙂

Prova del cuoco: ci inviti tutti a cena

La mia cena preferita è una cena fantasiosa, elegante, che soddisfi i palati di tutti i commensali.
Per questo mi organizzerei un po’ in anticipo,cercando di creare un menù che offra ampia possibilità di scelta (carne,pesce,verdure, cibo vegetariano,vegano e raw) e che tenga conto anche di eventuali allergie/intolleranze e gusti personali.
L’unica cosa che non vorrei che i commensali chiedessero è qualcosa di troppo “banale”, ad esempio la pasta in bianco o il riso bollito..Lo farei ma non mi darebbe soddisfazione.
Sono dell’idea che per fare del buon cibo ci si debba anche divertire in cucina 🙂

Facebook, Twitter, Google Plus: il tuo rapporto con i social network?

Cerco di utilizzarli tutti al meglio 🙂 Ammetto di prediligere ancora fb e twitter, perchè google plus è ancora poco sfruttato dal pubblico medio.

Ingrediente segreto: piccolo consiglio ai lettori (tema libero)

Divertitevi gente! Che la vita bisogna godersela al meglio, quindi fate ciò che vi fa sentire felici, entusiasti,cioè che vi rende “voi stessi”. Siate liberi di esprimervi al meglio, realizzate ciò che fa sentire “arrivati” !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *