Serena di “No sugar please…dolci senza zucchero”

No Sugar PleaseBlog di cucina: come ti è nata questa idea?

Il mio blog “No sugar please…dolci senza zucchero” nasce dalla voglia di creare qualcosa di dolce per chi, come me, ha problemi legati all’assunzione di zuccheri. Due anni e mezzo fa ho scoperto di essere affetta dalla più grave forma di diabete giovanile, così, per non dover rinunciare a nulla, ho iniziato a sperimentare alcune ricette “diversamente dolci” eliminando completamente lo zucchero, sostituendolo con diversi tipi di dolcificante, e riducendo in generale l’apporto calorico… Parenti e amici dimostravano di gradire molto, quindi, persuasa del fatto che le mie ricette potessero essere utili a molti, ho pensato di creare un blog…

Quali i requisiti per essere un buon sito di ricette?

Il mio sito ideale di ricette deve avere due requisiti fondamentali: spiegazione delle ricette passo passo, magari con le immagini dei vari passaggi, e foto ben fatte, che comunichino la bontà del piatto presentato. I modelli nel web sono numerosissimi, sia italiani, sia stranieri, ognuno dà spunti utili in positivo, per migliorarsi, in negativo, per non commettere gli stessi errori.

Prova del cuoco: ci inviti tutti a cena

Beh, la mia cena deve essere piuttosto leggera… bisogna arrivare al dolce con ancora un po’di fame! Un semplice antipasto di bastoncini di pasta sfoglia al formaggio, per primo una piccola porzione di risotto zafferano e lavanda, come secondo tortini e sformatini di verdure accompagnati da salsine varie. Una bella coppa di frutta e infine… il dolce! Ma senza zucchero! Cheese cake, biscottini, panne cotte e muffin di tutti i colori.
Non credo che ci siano piatti che non cucinerei, a meno che i miei commensali non siano cannibali!!

Facebook, Twitter, Google Plus: il tuo rapporto con i social network?

I social network sono a volte santificati, a volte demonizzati. Sono semplicemente uno strumento, come ogni strumento quello che conta è usarlo bene, in modo appropriato!

Ingrediente segreto: piccolo consiglio ai lettori

Quello che conta in cucina è la passione e la voglia di fare, questi gli ingredienti segreti. Avete mai cucinato svogliatamente o, peggio, per forza? Io spesso… e so quanto si può cucinare male!
Quindi passione ed entusiasmo, poi si sa, sbagliando si impara.
Vi invito a visitare il mio blog, ho bisogno di sapere cosa ne pensate, ho bisogno di critiche costruttive e suggerimenti. Un saluto a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *