Silvia di “Perle ai Porchy”

Il suo sito:
Perle ai Porchy
Silvia di “Perle ai Porchy” - La foto
Blog di cucina: come ti è nata questa idea?

Addestrata da una famiglia di cuoche toscane nella cornice dei Castelli Romani,ho cucinato per amici, parenti e fidanzati da quando la mamma mi ha permesso di avvicinarmi ai fornelli da sola. sono una sostenitrice di ‘primo, secondo e contorno’ ad ogni pasto e nonostante ciò riesco a mantenere una certa leggerezza oltre che nello spirito, anche nel corpo.
In un’epoca dove sembrano importare solamente i kili in meno sulla bilancia, c’è ancora chi come me, ammette di amare il cibo sotto ogni sua forma. Certo, con un riguardo ed un accuratezza anche per chi non può permetterselo, ma senza mai abbandonare il gusto ed il piacere della buona tavola.

Quali i requisiti per essere un buon sito di ricette?

Non esiste chi non sappia cucinare, è questa la linea guida. Così come non può esistere chi leggendo una ricetta venga affranto da utensili impossibili e difficoltà insormontabili. La semplicità è il trucco della cucina giovane. Di chi non ha sempre il tempo di preparare pasti complessi, e chi a volte, preso dagli impegni della vita quotidiana neanche riesce a fare la spesa. Il linguaggio colloquiale e coinvolgente deve portare a scoprire come chiunque possa superare il trauma della cucina e addirittura sfoggiare qualche piatto particolare senza dover ricorrere alla regina indiscussa della cucina: la mamma .

Prova del cuoco: ci inviti tutti a cena

La mia cena preferita è quella con tutti i miei amici. Non importa quale sia il menù, e neanche se i piatti vengano fuori troppo salati, troppo sciapi, a qualcuno non piaccia il formaggio oppure le alicette. La verità è che quando si è con la compagnia giusta, si può organizzare un banchetto imperiale anche col frigo vuoto!

Facebook, Twitter, Google Plus: il tuo rapporto con i social network?

Io ho il mio profilo personale su facebook, e lo uso per proporre ai miei amici le nuove ricette che escono sul blog. Lo trovo utile soprattutto per coloro che non seguono costantemente il mio piccolo sito.

Ingrediente segreto: piccolo consiglio ai lettori

Ingrediente segreto? Svelare?
Proprio qualche giorno fa ho scoperto che esistono davvero degli ingredienti o dei trucchi segreti nelle ricette. e non sono tanto le nonne e le mamme a custodirli, quanto i giovani!
Ma io voglio svelarvi il mio, e non riguarda solo il cibo o il foodblogging.
Riguarda la vita.
Il mio ingrediente segreto è l’amore.
Ovunque lo si usi, in cucina, per strada o in metrò, tutto riesce sempre meglio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *