Rita Di Falco di “LoveCook”

Il suo sito:
LoveCook
Rita Di Falco di “LoveCook” - La foto
Blog di cucina: come ti è nata questa idea?

L’idea di creare un blog di ricette è nata da vari fattori: la passione per la cucina, l’intenzione di mettere in pratica quel po’ di conoscenze informatiche che mi porto dietro, l’impiego costruttivo del tempo libero a disposizione, ma soprattutto dalla voglia di condividere, con le amiche prima e col web poi, le mie ricette e quelle di chi mi è vicino.

Quali i requisiti per essere un buon sito di ricette?

Il sito ideale deve essere semplice, fruibile, strutturato in modo tale da farmi trovare subito quello che cerco. Ecco perché nel mio blog ho voluto inserire un indice nella parte laterale. Altra cosa che mi piacerebbe aggiungere è una finestra di ricerca per ingredienti con esclusione di altri. Non mi piacciono i blog con immagini gigantesche come sfondo pagina e senza ordine logico degli argomenti.

Prova del cuoco: ci inviti tutti a cena

La mia cena preferita è a base di gamberi… Crepes ai gamberetti per cominciare, ravioli di ortica al sugo di gamberi per continuare, gamberi alla piastra per gradire e cheesecake ai frutti di bosco per finire… Non ci sono piatti che mi spaventano…sono molto aperta quando si tratta di preparare e mangiare…

Facebook, Twitter, Google Plus: il tuo rapporto con i social network?

Sono degli strumenti eccezionali se usati con buonsenso. Tra tutti i social network penso che il più intuitivo sia Facebook ed è proprio lì che il mio blog ha iniziato a farsi conoscere…Su Twitter sono sbarcata da poco, lo trovo un po’ meno visuale e più snob (sono pronta a ricredermi appena lo conoscerò meglio)…In Google Plus ancora non mi avventuro…

Ingrediente segreto: piccolo consiglio ai lettori

Ho la fissa per il curry…lo aggiungo ovunque sia consentito! (Per chi non lo sapesse non deve essere mai spolverizzato direttamente nella preparazione, va assolutamente sciolto prima in un po’ d’acqua!).

Per finire il motto del blog rubato a George Bernard Show…”non c’è amore più sincero che l’amore per il cibo”…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *