Aurore di “Biscotti rosa e tralala”

Blog di cucina: come ti è nata questa idea?

Nata per caso e seguendo l’impeto di un momento. Le cose improvvise sono le migliori e le più naturali. Nessuna conoscenza del mondo dei foodblogger, sono approdata da semplice principiante e mi sono fatta una cultura frequentando poi anche gli altri blog.
Il blog mi permette di essere sempre alla ricerca per stupire me stessa e i miei sostenitori proponendo idee innovative e originali.

Quali i requisiti per essere un buon sito di ricette?

Penso che ognuno debba esprimere se stesso. Non amo i blog impersonali, quelli dove sono presenti le semplici ricette didascaliche. Non amo i blog che presentano solo ricette classiche e di base. Adoro i blog che raccontano storie dietro il cibo, blog curati nell’estetica, nelle parole, nelle ricette ricercate o semplici ma non quel tocco in più. L’ispirazione l’ho presa da me stessa e da tutto quello che mi circonda sempre cercando di non creare un blog dozzinale ma qualcosa di particolare e personale.

Prova del cuoco: ci inviti tutti a cena

Non ho una cena particolare in mente. Adoro le cene preparate con amore, dove ogni piatto è stato studiato e cucinato con dedizione e allegria. Non sono una grande amante della carne e, mia pecca, proprio per questo non so cucinarlo bene, non mi applico. Adoro mangiare con le mani, cene a buffet o a base di finger food sono le mie preferite. Ovviamente non deve mai mancare il dolce, la parte per me più importante del pasto.

Facebook, Twitter, Google Plus: il tuo rapporto con i social network?

Sono un po’ scettica perché è qualcosa che non posso controllare e questo mi infastidisce. Non sono presente su facebook per principio anche se tutti i blog lo sono per farsi pubblicità. Io ho creato il mio blog per passione e non cerco né fama né gloria.

Ingrediente segreto: piccolo consiglio ai lettori

Le passioni alimentano la vita, ti fanno emozionare, eccitare e battere il cuore. Io ho un sacco di passioni che rendono la mia vita migliore, soffro di crisi di entusiasmo e non me ne vergogno. A volte sono ingestibile per la veemenza con cui mi lancio nelle cose, trasportata dall’idea di un momento. Il miei blog non vogliono essere un modello per gli altri ma solo una via d’uscita delle mie mille passioni che altrimenti mi scoppierebbero dentro. Adoro esprimermi in mille modi, attraverso la cucina, la scrittura, le arti creative proprio per questo a settembre mi lancerò nella pubblicazione online del mio nuovo romanzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *