Marina di “La marchesa del Grill”

Blog di cucina: come ti è nata questa idea?

Vedendo i blog di cucina delle mie amiche ho deciso di aprirne uno anche io,adoro cucinare,specialmente per gli altri.

Perennemente a dieta devo cucinare dietetico per me stessa,quindi inventarmi piatti light ma nello stesso tempo buoni,ci deve essere gusto anche per chi è a dieta no?
Da quando ho aperto anche la pagina dedicata “al foto-diario alimentare” mi sbizzarrisco ancora di più nel preparare l’estetica del piatto,l’occhio vuole sempre la sua parte “anche in cucina”.
Sono soddisfatta delle 6000 visite che già ho ricevuto sulla mia pagina e di quante persone mi chiedono consigli sulle ricette,su come cucinarle e cosa cucinare per eventi,feste o semplicemente per una serata con una persona speciale!
Mi sono accorta che ad ogni domanda,ho sempre una risposta pronta e carina da dare,senza neanche pensarci… sarà un dono? Chissà! Per ora continuo il mio percorso culinario da buona “food blogger”,sperando di crescere sempre di più e collaborare anche con quei “Marchi” che mi daranno la possibilità di cucinare con i loro prodotti deliziosi.

Quali i requisiti per essere un buon sito di ricette?

Deve avere colore e tanto amore, sono i due ingredienti principali per far si che le persone si fermino a leggere e sfogliare le pagine del tuo blog,i colori sono il vero sapore della vita,quando entro in un blog spento e privo di colore,non sono attratta ed esco subito.
Mi posso vestire di nero…”perchè il nero sfina”:),ma tutto il resto per me deve essere un arcobaleno di colori,la vita in bianco e nero non mi è mai piaciuta.E poi vogliamo parlare dell’amore?E’l’ingrediente giusto per far lievitare bene una torta.Ogni ricetta se fatta con amore riesce sempre bene.
In realtà il mio blog esteticamente l’ho idealizzato a mia immagine e somiglianza,non ho avuto un modello da seguire,anche se tantissimi blog che conosco sono stati utilissimi per iniziare il mio cammino,anzi grazie a “http://tinaincucina.blogspot.it/” ho aperto il mio blog.Lei è davvero il mio punto di riferimento del cuore.

Prova del cuoco: ci inviti tutti a cena

Ovviamente se devo fare una cena super, metto da parte tutto ciò che è light, e mi sbizzarrisco con piatti a base di carne,che sicuramente piace e mi viene sempre buona,senza ombra di dubbio, il pesce è più particolare e non è apprezzato sempre da tutti. Quindi io punturei con una bella serie di antipastini vari ( sfogliatine, crostini, bruschette ecc…) per poi servire come primo piatto una bella pasta al forno (cannelloni e lasagne al ragù sono il mio top), come secondo proporrei qualcosa di più leggero per lasciare spazio al dolce che non deve mai mancare per una cena perfetta,quindi tornando al secondo farei scaloppine di vitella al limone o al vino con insalatina verde. Ed eccoci arrivati al dolce… quì l’imbarazzo della scelta, ma ,essendo la mia cena preferita propongo una bella crostata con crema chantilly gocce di cioccolata e fragole. Caffè e ammazza caffè da buona roma na.
Se gli ospiti mi chiedessero di cucinare qualcosa che non vorrei,mi vengono in mente “i carciofi”, alla romana e alla giudia… li adoro ma sono il mio punto debole,n on amo cucinarli,amo solamente mangiarli! 🙂

Facebook, Twitter, Google Plus: il tuo rapporto con i social network?

Adoro facebook, da che non volevo aprirlo,ora sono sempre lì, l’ho messo addirittura come pagina principale al posto del mio tanto utilizzato google. Ora ho anche una pagina dedicata al mio blog sempre su facebook, sono iscritta a tanti gruppi di cucina e dietetici e mi trovo davvero bene. Ho provato ad aprire Twitter ma non mi è piaciuto molto, quindi l’ho subito escluso. Google plus? Domanda di riserva?

Ingrediente segreto: piccolo consiglio ai lettori

ho due ingredienti segreti da svelare…Senza questi due tantissime cose che ho cucinato non sarebbero venute bene come in realtà sono venute. Parlo della signora Farina per addensare i sughi come i miei amatissimi “spaghetti alle vongole”, quella cremetta che tanto amo viene solamente grazie alla farina. Per non parlare del pollo al curry, pollo al latte,pollo alla birra … Senza l’aggiunta di farina sarei spacciata!E poi c è il mio amatissimo Signor Zucchero,che nella mia “amatriciana” è indispensabile,ma non un pizzico “come sicuramente leggerete in tante ricette”, io ne metto parecchio,un pò meno del sale ovviamente e vi assicuro che i sughetti vengono davvero deliziosi. Provare per credere.:)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *