zia bianca di “le ricette di zia bianca”

Blog di cucina: come ti è nata questa idea?

…bhè sicuramente non è un’idea “originale” dato il numero elevato di blog di cucina…. !!!
Sin da piccola osservavo mia nonna (anzi…mi “obbligava”) mentre cucinava insegnandomi l’amore ed il rispetto per il cibo.
Crescendo…essendo la prima a rientrare a casa, dopo la scuola, prima di tutti gli altri preparavo il pranzo (secondo le direttive di mamma).
Man mano iniziavo a sperimentare “modi di cucinare” e iniziavo con i miei primi dolci (ricordate il ricettario di Frate Indovino?).
Per farla breve….mi piaceva un sacco invitare gli amici e cucinare per loro…acquistavo un sacco di libri di cucina che avevo piacere anche solo a sfogliare e prendevo appunti qua e là per poi metterli in pratica…
Con l’avvento di fb (dopo una prima fase di sano “scetticismo”…forse a causa della mia non più adolescenziale età) mi venne la voglia di “raccogliere” e condividere quello che cucinavo, così per puro diletto..! ed iniziai con il gruppo “le ricette di zia bianca” (“zia” è l’ultimo “status” familiare che posseggo oltre quello di “figlia” (…ma ormai..), “sorella”, “cognata” e “moglie”)…. Il blog, più recente, mi permette di tenere più in ordine le mie preparazioni e di averne memoria…raccontandone, magari, anche la circostanza… e “lasciare” un libro di ricette in versione più moderna rispetto ai fogliettini vari trovati nei cassetti di mamma!!!

Quali i requisiti per essere un buon sito di ricette?

Non credo esista un sito ideale… Ogni food blogger ha le sue peculiarità e nessuno somiglia ad un altro.
L’importante è che sia spontaneo nei contenuti (anche se “in giro” si vede gente più agguerrita di altra).

Prova del cuoco: ci inviti tutti a cena

Non ho una cena “preferita”! Dipende spesso anche dalla stagione e dai gusti degli ospiti stessi. In genere mi informo anche se soffrono di qualche particolare allergia alimentare!

Facebook, Twitter, Google Plus: il tuo rapporto con i social network?

…molto cautamente….! Cerco di non “postare” spesso le ricette perchè non vorrei essere troppo invadente.

Ingrediente segreto: piccolo consiglio ai lettori (tema libero)

Ingrediente segreto…… rispetto, amore, allegria, condivisione!
Cucino con amore, rispettando il cibo e condividendolo con allegria!!

2 Commenti a zia bianca di “le ricette di zia bianca”

  1. Tiziana scrive:

    E’ vero l’amore e l’allegria fanno la differenza in cucina…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *