Intervista a Valeria di “Una gatta in cucina”

Blog di cucina: come ti è nata questa idea?

La mia passione per la cucina e il cibo è passata attraverso un cammino lungo e non sempre facile, ma tutto è iniziato tutto con l’anoressia.
Con gli anni, lentamente, ho saputo trasformare il mio rapporto conflittuale con il cibo in Amore. Per me e verso li altri.

Ho aperto il blog per la necessità di condividere con altri parole e sensazioni.
Iniziato come diario, un anno fa, si è rapidamente e quasi autonomamente evoluto in un food blog.
Nonostante avessi da anni la passione per le ricette e la cucina non ho mai letto molti food blog, ho sempre preferito il cartaceo (ancora oggi mi piace comprare libri di cucina, sfogliarne le pagine spesse, toccare le fotografie… ).

Quali i requisiti per essere un buon sito di ricette?

Un design pulito e chiaro.
Ricette ben spiegate, con introduzioni interessanti e con un riferimento ai nutritivi della ricetta.
Le foto fanno la loro parte, ma non sono tutto.

Sarebbe meglio evitare di riempire il sito di banner pubblicitari in ogni angolo libero, animazioni pesanti e anche la lista degli “sponsor” in bella vista è piuttosto fastidiosa.

Prova del cuoco: ci inviti tutti a cena

Sicuramente punterei sulla cucina giapponese. Ma non sushi (anche se lo so fare benissimo, dopo aver frequentato un corso), bensì la cucina giapponese casalinga.
Ricca di colori e prodotti freschi e con un’attenzione – quasi maniacale – all’aspetto del cibo, alla disposizione dei piatti e delle ciotole in tavola.

Ma se mi chiedete anche piatti della mia cucina toscana, ok, va benissimo lo stesso! 😉
E una bella pizza? Ovviamente si! Basta che qualcuno porti una buona scorta di birra (artigianale) e farò teglie e teglie di pizza.

Ma non mi ordinate piatti troppo grassi, ricchi di sughi ed intingoli. E ricette con a base di agnello.

Facebook, Twitter, Google Plus: il tuo rapporto con i social network?

Piuttosto buono direi.
Uso prevalentemente Facebook e Twitter. Google + quando me lo ricordo.
Pinterest invece, lo trovo molto utile sia per far conoscere le mie ricette (con una sola foto è tutto più immediato, deve colpire subito) che ampliare le mie conoscenze.
.

Ingrediente segreto: piccolo consiglio ai lettori (tema libero)

In cucina usare sempre prodotti freschi, di stagione, possibilmente biologici.
In generale essere sempre curiosi di tutto su tutto, ottimisti e con la voglia di sperimentare ed osare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *