Serena di “Se non è Zucca è Pan Bagnato”

Blog di cucina: come ti è nata questa idea?

All’inizio è nato come un vero e proprio ricettario personale: il mondo delle ricette online è sconfinato, volevo avere uno spazio dove raccogliere le mie ricette senza dover saltare da un sito all’altro, per non parlare dei ricettari che girano per casa! Insomma, l’idea di partenza era di mettere un po’ d’ordine, ma poi ho scoperto che c’è tutto un mondo di persone che amano condividere le proprie esperienze ed imparare da quelle degli altri. E così mi sono buttata a capofitto in questa bellissima avventura che unisce l’amore per la buona cucina all’immagine che noi le diamo attraverso la fotografia, un’altra delle mie grandi passioni.

Quali i requisiti per essere un buon sito di ricette?

Il principio generale che mi guida, non solo nella creazione del blog, ma in molti altri aspetti della mia vita, è quello che per migliorare si deve sempre avere l’umiltà di imparare da chi ha più esperienza, cercando di cogliere il più possibile per poi rielaborarlo sulla base della propria personalità. Navigando ho trovato tantissimi siti da cui imparare, sia dal punto di vista grafico, che fotografico, che dei contenuti. Personalmente amo i siti lineari, con contenuti facilmente accessibili e senza pubblicità. Per quanto riguarda quest’ultimo aspetto capisco però anche che per chi lo fa di lavoro è una necessità..

Prova del cuoco: ci inviti tutti a cena

E’ difficile proporre un menù generico: mi piace molto sperimentare, ma quando invitiamo i nostri amici il menù viene scelto sulla base dei loro gusti, delle loro esigenze e dell’occasione. Forse come primo invito a cena proporrei una zuppa di cipolle gratinata, che è uno dei miei piatti preferiti, e che piace praticamente a tutti!La scelta del menù è sempre condivisa con mio marito, che da’ sempre un grande contributo in cucina e che è il mio critico più severo: da lui ho imparato che le osservazioni sono uno strumento importantissimo per crescere e per migliorare sempre di più.

Facebook, Twitter, Google Plus: il tuo rapporto con i social network?

Ho scoperto che facebook è una miniera di gruppi e pagine di cucina, in cui sbircio spesso e da cui cerco di trarre il massimo insegnamento.

Ingrediente segreto: piccolo consiglio ai lettori (tema libero)

L’ingrediente segreto è l’amore: quando fai una cosa con amore, qualsiasi essa sia, non senti la fatica, e metti così tanta dedizione che alla fine il risultato arriva!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *