Monica di “La pazza cucina di Monica”

Blog di cucina: come ti è nata questa idea?

l’idea di creare un blog è venuta un giorno che avevo passato ore e ore a cucinare. Mi sono chiesta: ma perchè devo condividere tutto questo solo con la mia famiglia? perchè non fare vedere agli altri quello che cucino?
Anche perchè penso che a tutti gli chef-amatori venga il dubbio : ” ma quello che cucino è buono davvero oppure sono i miei famigliari che sono troppo gentili con me?”.
Creando il blog e vedendo tanta gente che si iscrive e che comunque apprezza le mie ricette mi fa pensare che forse sotto sotto un pochino di talento c’è !

Quali i requisiti per essere un buon sito di ricette?

Un buon blog… bella domanda… Ancora mi reputo un inesperta nella grafica e nelle foto . ma man mano riesco ad aggiustarlo per renderlo più gradevole.
l’unica cosa che non mi piace vedere negli altri blog e che neanche vorrei nel mio è troppa pubblicità. troppe icone sparse ovunque che rendono il blog troppo confusionario e poco intuitivo.
E poi ci vuole tanta semplicità: cercare di capire che se abbiamo un blog, non siamo degli chef provetti, anche noi a volte sbagliamo. E perchè allora non condividerlo con gli altri cuochi/cuoche del web?

Prova del cuoco: ci inviti tutti a cena

La cena perfetta per me non esiste. quando ho ospiti a cena cerco di informarmi se esiste proprio qualcosa che non sopportano,cerco di evitarlo in maniera categorica, per non metterli a disagio. Per il resto mi lascio trasportare dalla creatività e da un gran numero di libri di cucina! Adoro gli antipasti,un pò meno i secondi. La cena “quasi” perfetta potrebbe essere composta da tanti piccoli finger food e un primo che stupisca,come gli spaghetti allo scoglio!! e poi il boom si fa con il dolce ovviamente!

Facebook, Twitter, Google Plus: il tuo rapporto con i social network?

A questa domanda mi è difficile rispondere. se prima quando sono nati,amavo facebook e twitter, adesso li reputo troppo ossessivi. ti rendono schiavo di qualcosa che in realtà non ti serve!.

Ingrediente segreto: piccolo consiglio ai lettori (tema libero)

Solo uno, piccino… semplicità e allegria in cucina! mai prenderla come una competizione!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *