Intervista a Monica di “GnamGnam”

Il suo sito:
GnamGnam
Intervista a Monica di “GnamGnam” - La foto
Blog di cucina: come ti è nata questa idea?

Ciao, mi chiamo Monica e mi sono avvicinata al mondo della cucina un pò per caso e un pò per necessità, le due cose messe insieme si sono trasformate in passione.
Una passione che mi ha presa sempre di più, arrivando a portarmi a cucinare piatti che io stessa mai aver creduto di poter realizzare.
Così ho deciso di condividere la mia passione con altre persone ed è nato GnamGnam.

Quali i requisiti per essere un buon sito di ricette?

Il mio sito di cucina ideale deve contenere innanzitutto argomenti inerenti la cucina e non perdersi in inutili chiacchiere che vanno oltre. Deve esporre tutte le categorie dei piatti e dare anche consigli per saper risolvere quegli spiacevoli intoppi che si creano cucinando.

Prova del cuoco: ci inviti tutti a cena

Beh….non credo esista una cena ideale, tante volte la cosa fondamentale è la compagnia giusta! Ma stando sull’argomento cucina, posso dire che io, essendo per metà emiliana e metà piemontese e abitando da quasi 20 anni in toscana, ho un bel connubio di cucine tipiche cui portare avanti la tradizione. Quindi sicuramente amo la cucina casalinga, quella della classica trattoria di campagna per intenderci, senza tante sofisticatezze. Quello che non mi vorrei sentir richiedere sono appunto piatti con ingredienti impronunciabili, le cui ricette, per poterle realizzare, sarebbero dei veri e propri incontri sul ring…

Facebook, Twitter, Google Plus: il tuo rapporto con i social network?

Sono molto aperta verso i social. Io stessa sono molto socievole e amo parlare con le persone di qualsiasi argomento, se poi si tratta di mettere a confronto le epserienze culinarie sono disposta a farlo, per il gusto di insegnare e di imparare, perchè nella vita non si è mai finito di imparare e di migliorare.

Ingrediente segreto: piccolo consiglio ai lettori (tema libero)

La risposta è una sola, l’ingrediente segreto è sempre la fantasia, in tutto, anche in cucina!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *