Intervista a Francesca di “Profumo di lievito e polvere di farina”

Blog di cucina: come ti è nata questa idea?

Profumo di lievito e polvere di farina nasce durante un lungo periodo di convalescenza dopo un infortunio come quaderno di ricette super ordinato, consultabile in tempo reale ovunque io fossi.
Fin da subito mi ha appassionata: nel tempo ho dato sempre più spazio ad articoli dettagliati che raccontassero anche la storia del piatto e curato la veste grafica. Il sito ha riscosso fin da subito l’interesse di tanti e questo mi ha spinto a curarlo sempre con più attenzione.

Quali i requisiti per essere un buon sito di ricette?

Il mio sito ideale contiene ricette semplici, della tradizione, non particolarmente elaborate e interpretabili anche da chi ha poca esperienza ai fornelli. Non mi sono ispirata ad un modello in particolare, ho cercato di assecondare una passione, nata per caso e per gioco.
Preferisco per semplicità di lettura i blog di nicchia soprattutto quelli che trattano la panificazione.

Prova del cuoco: ci inviti tutti a cena

La mia cena preferita è condita con cibi semplici e amici selezionati. Amo cucinare per i miei cari: cerco sempre di essere innovativa e di rispettare le loro scelte culinarie. Nelle mia tavola non manca mai il pane appena sfornato, qualche tartelletta o antipasto finger food, un primo ricercato, il porcetto come da tradizione e un dolce fatto in casa per il quale mi lascio guidare dalla stagione.

Facebook, Twitter, Google Plus: il tuo rapporto con i social network?

Ho un buon rapporto con facebook, e di recente mi sono inserita nella rete Google Plus. I social network sono un ottimo strumento per comunicare e trasmettere agli altri la passione per i miei piatti.

Ingrediente segreto: piccolo consiglio ai lettori (tema libero)

La semplicità paga sempre!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *