Intervista a Ermelinda Schiavone di “Le torte di Linda”

Blog di cucina: come ti è nata questa idea?

Sin da piccola sono sempre stata appassionata di dolci. Preparavo biscotti, ciambelloni, torte e dolcezze per la mia famiglia e per i miei amici.
La mia specialità? Gli struffoli napoletani, a otto anni già li facevo da sola!
Qualche tempo fa, in seguito ad un libro di cake design regalatomi da mia sorella Giò al ritorno da un viaggio è nata anche la passione per la sugar art! Di lì ho creato una pagina su Facebook e in seguito è diventata realtà l’idea di un blog tutto mio dove poter pubblicare i miei lavori e poter condividere con tutti le mie “dolci” ricette.
Ufficialmente sono un’insegnante ma di notte, indosso il grembiule e il cappello da pasticcere e quando il mondo dorme il mio mondo è sveglio e crea!

Quali i requisiti per essere un buon sito di ricette?

Sicuramente un buon sito di ricette dovrà avere una grafica molto accattivante, uno sfondo di un colore pastello molto tenue e tante foto e spiegazioni delle ricette proposte.
Dovrà essere semplice nella consultazione, ben strutturato e aperto a tutti.
Durante il mio percorso da food blogger non mi sono ispirata ad un modello in particolare, ma ho cercato di estrapolare il meglio da ognuno di quelli che nel tempo ho esplorato.

Prova del cuoco: ci inviti tutti a cena

Senza alcun dubbio preparerei vari antipastini: girelle di pasta sfoglia con ricotta e salame, rusticini con wurstel, bruschette con pomodorini e patè di olive, coni di bresaola ripieni di formaggio spalmabile; una bella tagliata di mozzarella di bufala e pomodori con basilico e poi… pizza a volontà e di svariati gusti. E alla fine?!? Una crostata ricotta e cioccolato e delle cupcakes farcite con nutella o marmellata.
Gradirei non mi fossero mai richiesti piatti eccessivamente elaborati.

Facebook, Twitter, Google Plus: il tuo rapporto con i social network?

Penso che in una società in continua evoluzione ed ispirata sempre più dalla tecnologia i social network siano indispensabili.
Devo dire che all’inizio, essendo poco pratica di tecnologie informatiche, ho avuto un po’ di difficoltà, ma la voglia di fare e di riuscire hanno preso il sopravvento: ho consultato decine e decine di siti, ho lavorato di notte e durante tutto il tempo libero che avevo a disposizione, sono andata per prove e tentativi e tutt’oggi sono in continuo aggiornamento.
Oltre al blog, attualmente gestisco una pagina Facebook, un canale youtube e il profilo su Google Plus. Ho poca dimestichezza con Twitter.

Ingrediente segreto: piccolo consiglio ai lettori (tema libero)

Più che ingrediente segreto il mio è un motto:”Ce qu’on fait avec amour, réussit toujours” (quel che è fatto con amore riesce sempre) ღ❤ღ.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *