Emanuela di “Chiacchiere ai fornelli”

Blog di cucina: come ti è nata questa idea?

Ciao a tutti siamo Manu e Maddi che dopo diversi corsi di cucina e le continue chiacchiere sulle ricette ogni volta che ci incontravamo, abbiamo deciso di condividere con gli altri la nostra passione. Il nostro è un gioco bellissimo e le ricette che pubblichiamo devono soddisfarci pienamnete altrimenti ripartiamo da capo e ricominciamo. Piano piano i nostri gusti e le nostre idee si sono affinate verso una cucina con ingredientidi qualità e salutare. Inneggiando quando possibile i fantastici prodotti della nostra bella Italia.

Quali i requisiti per essere un buon sito di ricette?

Credo che un buon sito debba avere una grafica molto immediata dove trovi con molta facilità quello che cerchi, con delle belle foto che ti fanno subito capire il risultato finale del piatto. Non troppo pesante perchè altrimente per sfogliare le pagine si perde tutta la mattina, e poi addio ricetta!!!

Prova del cuoco: ci inviti tutti a cena

Amo le cene e prearare le cene, mi piace curarle nei dettagli dall’aperitivo al dolce, però ai miei commensali direi che il menù lo preparo io!! Scherzo, comunque non vorrei ordinassero qualcosa che stona con il resto dei piatti già preparati, credo che anche il menù debba avere un filo conduttore perciò le accozzaglie di sapori che non vanno d’accordo non mi piace.

Facebook, Twitter, Google Plus: il tuo rapporto con i social network?

Qui arrivano le dolenti note, perchè in realtà ho iniziato ad usare questi strumenti solo quando ho aperto il blog, quindi per ora stò imparando anche io. Non che non mi piaciono però una maggior conoscenza renderebbe tutto molto più semplice. Con il tempo miglioreremo, come le nostre ricette!!!

Ingrediente segreto: piccolo consiglio ai lettori (tema libero)

Io non ho un ingrediente segreto, ma credo che ulizzare dei buoni prodotti di qualità riesca a migliorare il piatto in modo notevole. Pensate alla passata di pomodori preparata con i pomodori dell’orto, ad un olio extra vergine di oliva doc e all’uso del sale marino integrale di Cervia o di Trapani…. bè, questo non sarebbe più un piatto di pasta la pomodoro ma diventerebbe un signor primo piatto di pasta con salsa al pomodoro.

Un commento a Emanuela di “Chiacchiere ai fornelli”

  1. Sara Bellini scrive:

    Mi piace il tipo di cucina e il gusto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *