Intervista a Elena Prugnoli di “In cucina con Zia Ralù”

Blog di cucina: come ti è nata questa idea?

L’idea di aprire un blog di cucina è maturata negli anni. Ho sempre amato cucinare e soprattutto sperimentare. Già mia nonna mi ha insegnato tantissimi segreti della cucina ed io ne ho fatto tesoro. Non so perchè poi ho intrapreso una carriera opposta, ma so solo che appena ho potuto ho ripreso a cucinare e sperimentare. Ho iniziato a mettere le ricette in un quaderno, poi le ho trasferite in un pc ed infine ho deciso di metterle in un blog così da metterle a disposizione di chiunque volesse provarle. Avendo deciso di mostrare quanto possibile il procedimento delle ricette con foto, il mio lavoro è appena all’inizio…

Quali i requisiti per essere un buon sito di ricette?

Il sito ideale deve essere originale, comprensibile e chiaro avere una buona presentazione e buone fotografie. Certamente non è semplice ottenere ottimi risultati , richiede tempo e impegno. Per quanto riguarda i miei modelli, non ne ho avuti in quanto ho cercato di creare il mio blog seguendo l’istinto e il mio gusto.

Prova del cuoco: ci inviti tutti a cena

Preparare manicaretti per amici e parenti è per me sempre un piacere. Il menù può variare in base ai gusti degli invitati, anche se preferisco non essere limitata dal “mi prepari questo o quello!!” Insomma se un amica non mangia carne mi orienterò in un menù a base di pesce o verdure, ma quella che sceglie sono sempre io.

Facebook, Twitter, Google Plus: il tuo rapporto con i social network?

Sono una food blogger presente in molti dei social network esistenti. Il motivo principale è che il futuro è proprio nella rete. Anche la vecchia carta stampata sta lasciando spazio al web con gli eBook e le riviste on-line. Certamente essere presente in Facebook, Twitter, Google + etc aiuta ad aumentare la visibilità del blog ma non è determinante. Non esiste una strategia unica e infallibile, per cui è bene essere presente nei social senza esagerare

Ingrediente segreto: piccolo consiglio ai lettori (tema libero)

Nella vita sorridete sempre, aiuta moltissimo ad affrontare anche gli ostacoli più difficili e permette di affrontare tutto con la necessaria leggerezza.
L’ingrediente segreto? beh senza dubbio è la fantasia. Nella vita come nella cucina la fantasia è l’ingrediente che non deve mai mancare perchè permette di realizzare cose impensate, sorprendenti e senza alcun dubbio originali!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *